Una tipica ricetta siciliana.

Ecco cosa vi serve:

750 gr di sarde

6 uova

300 gr di pan grattato

30 gr di pecorino stagionato

50 gr di parmigiano

sale q.b.

aceto balsamico

farina 00 q.b.

Pulite le sardine, riponetele in una teglia capiente a strati e immergetele nell’aceto balsamico.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

[banner]

Lasciatele riposare. Tritate adesso il prezzemolo.

 

 

 

 

 

 

In una teglia capiente inserite il pan grattato, il parmigiano, il pecorino, il sale e il prezzemolo.

 

 

 

 

 

 

Riponete in un piatto la farina con un pizzico di sale e cominciare a passare le sardine nella farina.

 

 

 

 

 

 

In un piatto fondo sbattere le uova con un pizzico di sale e passare le sardine nell’uovo dopo che sono state infarinate.

[banner]

 

 

 

 

 

 

Per ultimo, passare le sarde, nel pan grattato condito.

 

 

 

 

 

 

Ripetere i passaggi per tutte le sardine immerse nell’aceto balsamico.

 

 

 

 

Adesso potete friggerle in abbondante olio di semi, finché non saranno dorate.

 

 

 

 

 

 

Scolate le cotolette sulla carta assorbente da cucina e servitele caldissime!